Governo chiamato per contenere debito, non fare sviluppo-Fornero

lunedì 29 ottobre 2012 11:04
 

TORINO, 29 ottobre (Reuters) - Il governo presieduto da Mario Monti ha avuto come missione da compiere quella di stabilizzare il debito e non di fare sviluppo.

Lo ha detto il ministro del Welfare Elsa Fornero parlando a un'assemblea di giovani presso l'Unione industriali di Torino.

"Il governo Monti non è stato chiamato per fare sviluppo" visto che c'era un debito troppo alto che andava stabilizzato, ha detto la Fornero e ha aggiunto: "Se va bene arriviamo [con il nostro governo fino alla scadenza naturale della legislatura] a marzo-aprile e il nostro obbiettivo è molto chiaro: contenere il debito e dare stabilità al Paese".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia