Btp misti, spread rientra sotto 330 pb, volumi su Btp Italia

mercoledì 24 ottobre 2012 17:34
 

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - Finale di seduta sopra i
minimi della mattinata per i benchmark Btp, che si riportano sui
livelli della chiusura precedente con il premio di rendimento
sul decennale tedesco che torna subito al di sotto dei 330 punti
base.
   "Il mercato si muove in parallelo alle borse: si è recuperato
il terreno perso oggi e chiudiamo lievemente meglio di ieri
grazie al venir meno delle prese di profitto degli ultimi due
giorni" commenta l'operatore di una banca specialista.
    Partito in negativo, il secondario dei periferici come
l'azionario ha accentuato l'impostazione 'risk off' dopo il
risultato peggiore delle attese dell'Ifo tedesco e del Pmi
europeo di ottobre, salvo poi invertire la rotta grazie anche
all'incoraggiante debutto di Wall Street.
    Scarso impatto sembrano invece esercitare le dichiarazioni
di Mario Draghi trapelate al termine della lunga audizione a
porte chiuse al Bundestag.
    Il numero uno Bce ha ribadito che il nuovo programma 'Omt'
per la sottoscrizione di titoli di Stato è perfettamente in
linea al mandato chiave dell'istituto centrale di Francoforte,
chiamato a mantenere la stabilità dei prezzi.
    Passando al tema sempre attuale della situazione greca,
l'inquilino dell'Eurotower si è limitato, come ha da poco fatto
il collega Asmussen, a riconoscere che si stanno facendo dei
progressi ma una decisione sull'estensione dei termini degli
aiuti internazionali non è ancora stata raggiunta.
    Secondo una nota di Nicholas Spiro, direttore di Spiro
Sovereign Startegy, il potente "effetto Draghi" ha traghettato
la crisi della zona euro a una fase di "comoda impasse", il
periodo più tranquillo dallo scoppio della crisi, che non
coincide però con lo scioglimento di nuovi nodi in questo
momento principalmente politici.
    "Il tasso del decennale italiano rimane senza difficoltà
sotto il 5% e da qui a fine anno vediamo spazi per un'ulteriore
discesa" commenta invece il trader.
    Sul fronte interno prosegue vivace il volume degli scambi
sul Btp Italia, che termina sul Mot in rialzo di 39 centesimi a
100,71 con un controvalore superiore ai 168 milioni di euro,
mentre l'interesse degli addetti ai lavori si sposta sui
prossimi annunci d'asta.
    In arrivo questa sera a mercato chiuso i dettagli sul
collocamento di Ctz, indicizzati e Bot in agenda i primi due già
venerdì, mentre lunedì prossimo sarà il turno dei Bot.
    "Sembra di capire che l'inatteso 'tesoretto' da 18 miliardi
del Btp Italia potrebbe tradursi in un alleggerimento
dell'offerta Bot... va però anche detto che per la carta
italiana è davvero un momento felice, dunque potrebbe valere la
pena approfittarne per raccogliere il più possibile a condizioni
favorevoli" conclude l'operatore.
              
========================== 17,30 =============================  
FUTURES BUND DIC.           140,47   (+0,12)           
FUTURES BTP DIC.            108,43   (+0,27)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,135  (-0,035) 2,413%   
BTP 10 ANNI (SET 22)   105,621  (+0,229) 4,843%   
BTP 30 ANNI (SET 40)    93,276  (+0,262) 5,547%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   22            18 
BTP/BUND 2 ANNI          233           231        
BTP/BUND 10 ANNI       328           330     
livelli minimo/massimo              327,4-336,3  315,7-334,3   
BTP/BUND 30 ANNI       313           316        
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   243,0         246,3   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   70,4          69,3      
==============================================================  
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia