Legge stabilità, giudizio positivo Ue grazie a credibilità governo-Grilli

martedì 23 ottobre 2012 12:44
 

ROMA, 23 ottobre (Reuters) - L'Unione europea ha espresso un giudizio positivo sui tagli fiscali introdotti dalla Legge di stabilità grazie alla credibilità conquistata dal governo di Mario Monti.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Vittorio Grilli in una audizione in corso alla Camera.

"In qualsiasi altro Paese una ipotesi di riduzione fiscale non sarebbe stata vista benissimo", ha spiegato il ministro riferendosi al taglio di un punto delle aliquote Irpef fino a 28.000 euro di reddito previsti dalla Legge di stabilità.

"Credo sia stato grazie alla credibilità del nostro Paese che questo iniziale piccolo segnale di inversione di tendenza è stato giudicato positivamente. Se non avessimo raggiunto questo grado di credibilità, sarebbe stato dificile giustificare [queste misure] in Europa", ha detto ancora Grilli.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia