Btp Italia balza in primo giorno scambi, ancora spazio crescita

lunedì 22 ottobre 2012 12:47
 

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Tono prevalentemente positivo
a fine mattinata sul mercato obbligazionario italiano, dove
continua a risaltare la performance del Btp Italia collocato la
settimana scorsa e oggi alla prima seduta di contrattazione sul
mercato .
    Il terzo Btp Italia, scadenza ottobre 2016,
collocato alla pari per la cifra record di 18 miliardi di euro,
tratta a fine mattinata "ancora con un buon bid", sul massimo
intraday di 100,660, con un rialzo dunque quantificabile, in
poche ore, già quasi dello 0,7%.
    "Questa mattina abbiamo visto buoni volumi e buon interesse
sul nuovo Btp Italia" afferma da Milano il trader di una delle
banche specialist del Tesoro, che comunque definisce il titolo
ancora "cheap".
    "Ritengo che il movimento sarà progressivo: stamattina
qualcuna ha venduto, portandosi a casa mezzo punto percentuale
di guadagno in un paio d'ore e questo sicuramente rallenta il
trend di salita del titolo" prosegue il trader, spiegando che il
target per il nuovo governativo retail potrebbe essere
considerato il BTPei settembre 2016 che, a oggi,
su Mts, tratta con un rendimento del 4,257%.
    "Ritengo che il Btp Italia debba finire per avere il
rendimento dell'indicizzato settembre 2016, quindi, ai valori
attuali c'è un margine di ulteriore discesa del rendimento di
circa 40 pb: in termini di prezzo significa un'altra figura e
mezzo per il Btp Italia, quindi un target di prezzo a 102".
    Il buon debutto sul mercato del nuovo titolo retail trascina
stamane anche le precedenti due emissioni del Btp Italia,
sebbene con rialzi più modesti: il giugno 2016 
sale di 9 centesimi a 104,10, mentre il marzo 2016
 avanza di 8 centesimi a 101,02.
    "In generale tutti i tre Btp Italia sono ancora cheap
rispetto agli altri Btp, inflation linked e non solo" afferma un
secondo operatore da Milano. "Nei giorni scorsi c'è stato
flattening sulla curva italiana, gli investitori hanno scaricato
sul breve per fare posto al nuovo Btp Italia; hanno pagato dazio
sia i primi due Btp Italia, sia gli altri Btp, indicizzati e
non, sul medesimo tratto di curva".
    L'operatore tuttavia avverte che, dato il forte importo
dell'emissione e il fatto che questa venga trattata solo su
piattaforme Mot e Tlx, il raggiungimento di soglie critiche
potrebbe portare a movimenti di mercato piuttosto violenti.
    "È un titolo retail ma comprato anche da investitori
istituzionali, come fondi. Quando questi decidono di vendere in
ottica di trading, con importi consistenti, i ribassi potrebbero
essere pesanti" spiega l'operatore.
    
    SPREAD POCO MOSSO, BENE ELEZIONI REGIONALI IN SPAGNA
    A fine mattinata, su piattaforma Tradeweb, lo spread di
rendimento tra decennali italiani e tedeschi si attesta in area
315 punti base, di fatto in linea con i 318 della chiusura di
venerdì scorso, quando era sceso fino a quota 307, minimo dal 20
marzo.
    Il rendimento sul decennale italiano si conferma a fine
mattinata non lontano dal minimo intraday del 4,76%. Sulle
scadenze più brevi della curva torna invece a prevalere qualche
vendita, da metà mattinata in poi. 
    Un certo sostegno di fondo al mercato periferico giunge in
queste ore dal risultato delle elezioni del fine settimana nella
regione spagnola della Galizia, che danno al premier Mariano
Rajoy un segnale di sostegno interno, fondamentale per la
prosecuzione della propria agenda di austerity e per l'eventuale
richiesta di aiuti europei da parte di Madrid.
    Il risultato delle elezioni è stato "leggermente positivo
per i bond spagnoli poiché dà a Rajoy più margini per chiedere
il bailout" spiega lo strategist Piet Lammens di Kbc. "Se avesse
perso la Galizia avrebbe avuto più difficoltà a far digerire la
richiesta al suo partito e alla popolazione".
       
========================== 12,30 =============================  
FUTURES BUND DIC.           139,97   (-0,14)           
FUTURES BTP DIC.            109,03   (+0,17)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,419  (-0,015) 2,294%   
BTP 10 ANNI (SET 22)   106,238  (+0,124) 4,766%   
BTP 30 ANNI (SET 40)    93,051  (+0,157) 5,488%   
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   19            18 
BTP/BUND 2 ANNI          218           218        
BTP/BUND 10 ANNI       315           318     
livelli minimo/massimo              314,9-319,2  307,2-320,3   
BTP/BUND 30 ANNI       305           308        
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   247,2         249,2   
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   72,2          71,8      
==============================================================  
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia