Crisi, momento resta fragile, non abassare la guardia - Grilli

venerdì 19 ottobre 2012 18:47
 

BOLOGNA, 19 ottobre (Reuters) - L'Italia sta uscendo dalla crisi, ma la situazione resta ancora fragile e il governo non si può permettere di abbassare la guardia.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, intervenendo all'assemblea dell'Anci, l'associazione dei comuni italiani, in corso a Bologna.

"Il nostro Paese ha passato una crisi difficilissima, gravissima, di cui solo ora si comincia a vedere l'inversione di tendenza. Però dobbiamo essere consapevoli che non siamo al di là della crisi, la stiamo superando ma il momento è ancora fragile e non ci può consentire di abbassare la guardia", ha detto Grilli.

"Capisco che in un momento in cui si sentono vincoli pressanti si vorrebbero superarli, ma la gravità di questa crisi ha portato a delle priorità e a nostro avviso la priorità era la stabilizzazione dei mercati finanziari e dei conti pubblici. Senza stabilizzazione dei mercati finanziari non si può pensare a un ritorno di un flusso di investimenti esteri sull'Italia, sia esso su titoli pubblici o privati, e quindi a un ritorno della proserità e della crescita", ha aggiunto.

(Giulio Piovaccari e Stephen Jewkes)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia