18 ottobre 2012 / 08:15 / 5 anni fa

PUNTO 2-Campari con bond unrated conferma clima migliore

(riscrive, aggiunge pricing, ordini commenti, background)

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Campari ha lanciato stamane il primo bond unrated italiano dall‘inizio dell‘ultima crisi, dell‘ammontare di 400 milioni di euro e della durata di 7 anni, attirando ordini per ben 4,8 miliardi.

Negli ultimi giorni anche altre emittenti prive di rating, anche appartenenti a paesi pariferici, sono tornate ad attingere al mercato dei capitali per i loro finanziamenti e ciò viene visto come uno degli indizi che il clima finanziario è decisamente migliorato.

“Per l‘Italia il bond di Campari è un ulteriore segnale di avvio di una nuova fare positiva” dice il responsabile del primario di una grossa banca londinese. “E’ il segno che il mercato ora è stabile e c‘è maggior fiducia in giro”.

ORDINI PER 4,8 MLD, FORTE PRESENZA INVESTITORI ESTERI

Il bond Campari - nome ben noto nell‘ambito della produzione di vini e alcolici - ha attirato ordini per “un controvalore di 4,8 miliardi, 12 volte l‘ammontare richiesto” dice una nota di Campari. “La risposta del mercato è stata molto positiva tra gli investitori istituzionali sia in Italia che all‘estero. Un ritorno di successo sul mercato degli Eurobond senza rating, che permette al Gruppo Campari di finanziare la recente acquisizione di Lascelles deMercado e di allungare stanzialmente il profilo delle scadenze del debito”.

Il bond è stato prezzato a 99,068%, offre una cedola fissa del 4,5% e un rendimento lordo del 4,659%. Ha scadenza 25 ottobre 2019 e regolamento 25 ottobre.

La fortissima affluenza di ordini ha permesso alle banche a guida dell‘operazione - Banca Imi, Bank of America Merrill Lynch e Deutsche bank - di alzare leggermente la size a 400 milioni dai 350 milioni previsti e ridurre decisamente lo spread di rendimento rispetto ad ‘area 337,5-350 punti base’ ipotizzati inizialmente.

“In termini di distribuzione geografica, l‘operazione ha attratto una gamma molto diversificata di investitori istituzionali europei di elevata qualità. La maggior parte delle obbligazioni sono state allocate presso investitori nel Regno Unito, in Italia, in Germania, in Francia ed in Svizzera” dice ancora la nota di Campari.

“Il pricing è stato generoso, la società va bene, ha piani di espansione strategicamente intelligenti ed equilibrati dal punto di vista dei numeri” dice Davide Pasquali, presidente di Pharus Sicav. “Chiedere il rating costa 2/300.000 euro e la società non ne ha bisogno”.

TORNANO GLI UNRATED, SEGNO DEL MIGLIORAMENTO DEL CLIMA

L‘operazione di Campari di oggi, con il suo enorme libro ordini, mostra che l‘appetito al rischio sta crescendo mentre gli investitori mostra grande deciderio di cercare buoni rendimenti.

“All‘inizio di una ripresa dalla crisi le prime emittenti ad uscire sono quelle blasonate, con rating elevati e quelle che emettono frequentemente, le quali fanno sempre da apripista” dice un altro banchiere londinese. “Poi si iniziano ad affacciare emettenti con rating inferiori fino agli unrated di nomi conosciuti e poi dei junk”.

L‘ultimo bond unrated italiano è quello di Pirelli , collocato nel febbraio dello scorso anno quando aveva prezzato 500 milioni a 5 anni. Invece Campari era dall‘ottobre del 2009 che non tornava sul mercato, quando emise un bond da 350 milioni con scadenza 2016. Questo bond oggi tratta un rendimento in area 270 pb sul MS.

Anche in ambito europeo sono comparsi degli unrated. La scorsa settimana è stata la volta della casa farmaceutica tedesca Celesio che ha emesso un bond da 350 milioni a 4 anni, mentre il mese scorso è stata la volta dell‘austriaca impresa di costruzioni Voestalpine con un bond da 500 milioni a sei anni.

(Gabriella Bruschi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below