PUNTO 1-Richiesta aiuti Spagna sarebbe positiva per Europa - Cannata

martedì 16 ottobre 2012 20:00
 

(Aggiunge altre dichiarazioni della Cannata)

ROMA, 16 ottobre (Reuters) - Il mercato interpreterebbe positivamente una richiesta di aiuti alle istituzioni europee da parte della Spagna e questa mossa non attiverebbe automaticamente un'azione simile da parte di Roma.

Lo ha detto Maria Cannata, la responsabile del Tesoro italiano per la gestione del debito.

In un'intervista televisiva a SkyTg24, Cannata ha detto che la domanda di salvataggio di Madrid sarebbe "nel medio periodo positiva per tutta l'eurozona e quindi anche per noi", e ha risposto "assolutamente no" alla domanda se a quella spagnola seguirebbe automaticamente una rischiesta di aiuti italiana.

"[Gli aiuti europei] li deve chiedere chi è in seria difficoltà e non riesce a farcela da sola. Fortunatamente noi non siamo in questa condizione", ha aggiunto.

Cannata ha anche spiegato che il mercato dei titoli di Stato italiano sta attraversando un buon momento anche grazie agli ultimi annunci della Banca centrale europea sulla possibilità di acquisti illimitati dei titoli sovrani di paesi in difficoltà.

"Da fine agosto c'è stato un aumento costante di investitori esteri che stanno anche allungando la durata degli investimenti", ha detto Cannata precisando che tra loro ci sono anche investitori americani 'real money, no hedge fund'.

Molto buona la richiesta del Btp Italia che "sta andando molto bene, meglio anche della prima" emissione.

"Sicuramente rifaremo emissioni di Btp Italia il prossimo anno. Stiamo studiando se fare piccoli cambiamenti", ha aggiunto Cannata.   Continua...