Ue, possibile haircut debito junior in salvataggio banche - documento

martedì 16 ottobre 2012 19:20
 

BRUXELLES, 16 ottobre (Reuters) - La zona euro avrà la possibilità di imporre perdite ai detentori di debito junior delle banche che verranno direttamente ricapitalizzate attraverso i fondi della zona euro.

E' una delle condizioni degli aiuti, secondo quanto si legge in un documento riservato della Task Force for Coordinated Action (Tfca), un gruppo di lavoro dell'Economic and Financial Committee, che sta preparando i vertici dei ministri finanziari.

Le perdite non vengono imposte, invece, ai creditori senior.

I funzionari della zona euro stanno discutendo le condizioni dell'erogazione di capitali alle banche tramite l'Esm, il fondo di salvataggio da 500 miliardi di euro. L'obiettivo è salvare le banche in crisi senza creare distorsioni alla concorrenza o generare scelte azzardate.

Il documento ribadisce quanto già espresso in varie occasioni da leader Ue, ovvero che l'Esm non può essere utilizzato per ricapitalizzare banche decotte.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia