Btp Italia, ordini complessivi a 5 mld in chiusura secondo giorno

martedì 16 ottobre 2012 17:36
 

MILANO, 16 ottobre (Reuters) - La seconda giornata di collocamento del Btp Italia ottobre 2016 si è conclusa con una raccolta ordini pari a 2,589 miliardi, che portano a 5,072 miliardi l'importo complessivo fin qui rastrellato dell'emissione destinata alla clientela retail.

"Tantissime richieste, la maggior parte di piccolo taglio e proveniente da clienti privati. Del resto è un titolo molto liquido, pensato espressamente per i risparmiatori", spiega un dealer coinvolto nell'emissione.

E' stato dunque battuto il record di ordini registrato ieri, primo giorno di offerta, quando titolo indicizzato all'inflazione nazionale e con un rendimento minimo garantito del 2,55%, era stato collocato per 2,483 miliardi .

La sottoscrizione è possibile fino a giovedì compreso. Il taglio minimo è di 1.000 euro.

"L'interesse da parte dei clienti istituzionali generalmente si manifesta nel corso dell'ultima giornata. Al momento il rendimento minimo garantito dal titolo non offre particolari guadagni rispetto ad analoghe scadenze sul secondario, ma se quest'ultimo dovesse ben performare domani e dopo, è chiaro che l'emissione in corso diventa interessante anche per fondi pensione e assicurazioni", continua il dealer.

I primi due Btp Italia, offerti a marzo e a giugno, avevano registrato richieste complessive, al termine del collocamento, pari rispettivamente a 7,3 miliardi e 1,74 miliardi.

"Se dovessimo continuare così - conclude l'operatore - non dovrebbero esserci problemi a bissare il successo della prima edizione".

(Elvira Pollina)   Continua...