Legge stabilità, via tagli stipendio per chi assiste disabili - Fornero

martedì 16 ottobre 2012 08:38
 

ROMA, 16 ottobre (Reuters) - Dalla legge di stabilità 2013 scompariranno i tagli alla retribuzione per chi assiste disabili usufruendo della legge 104, secondo il ministro del Welfare, Elsa Fornero.

"Non ci sarà più la tassazione dell'indennità di accompagnamento e il taglio del 50% sui permessi previsti dalla legge 104 per i disabili o la cura dei parenti affetti da handicap", ha annunciato Fornero al Sole 24 Ore precisando di aver concordato la modifica alla manovra con il ministro del Tesoro Vittorio Grilli e il presidente del Consiglio Mario Monti.

La legge di stabilità varata dal governo prevede che la retribuzione per i giorni di permesso (tre al mese) previsti dalla legge 104/1992 a favore di chi cura disabili o anziani scenda al 50%, con la sola esclusione dei permessi richiesti per patologie del dipendente stesso o per l'assistenza a figli o coniuge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia