Centrosinistra, Idv vuole partecipare a primarie, non candida Di Pietro

lunedì 15 ottobre 2012 17:13
 

ROMA, 15 ottobre (Reuters) - Il leader dell'Italia dei Valori Antonio Di Pietro ha scritto oggi ai segretari di Pd, Sel e Psi per chiedere che il suo partito possa partecipare alle primarie, pur senza presentare un candidato.

In una lettera postata su Facebook a Pier Luigi Bersani, Nichi Vendola e Riccardo Nencini, l'ex magistrato di mani Pulite dice che l'Idv si riconosce nella Carta d'intenti siglata la scorsa settimana da Pd, Sel e socialisti, e ricorda che il partito governa in molte amministrazioni locali col centrosinistra.

Nella lettera, Di Pietro svela anche che l'Idv ha "già organizzato in queste ore la raccolta delle 20.000 firme previste per presentare una propria autonoma candidatura" alle primarie, ma che rinuncia a presentarsi per non "forzare la mano".

Di Pietro chiede dunque "incontri chiarificatori" e la possibilità per l'Idv di poter partecipare alle primarie - senza esprimere candidati - "con proprie mozioni di sostegno alla sopraindicata 'Carta di Intenti'".

(Massimiliano Di Giorgio)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia