Bilancio separato zona euro non legato a budget Ue- bozza vertice

lunedì 15 ottobre 2012 16:24
 

BRUXELLES, 15 ottobre (Reuters) - I leader dell'Unione europea discuteranno della creazione di un bilancio separato per i 17 Paesi della zona euro in occasione del consiglio europeo che si apre giovedì, ma i colloqui non hanno nessun legame con quelli relativi al bilancio di lungo periodo dell'Ue.

E' quanto emerge dalla bozza delle conclusioni del prossimo vertice tra capi di Stato e di governo.

Il primo ministro britannico David Cameron ha detto la settimana scorsa che è inevitabile che la Ue finisca con l'avere due bilanci, uno della zona euro e uno dell'Unione, segnalando che si aspetta che il contributo britannico al bilancio Ue diminuisca una volta istituito un bilancio separato della zona euro.

Nella bozza delle conclusioni concordate in vista del vertice del 18-19 ottobre, si sottolinea che le discussioni in corso non dovrebbero essere però sovrapposte, un deciso segnale a Cameron e ad altri perché non le confondano.

"Per la zona euro, l'obiettivo è quello di dirigersi verso una struttura di bilancio integrata", si legge nel documento ottenuto da Reuters. "L'esplorazione (di questo) sarà separata e distinta dagli attuali negoziati sul prossimo bilancio settennale", attualmente in corso fra i 27 paesi dell'Unione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia