Spagna potrebbe ricevere credito precauzionale Esm se richiesto-Rehn

venerdì 12 ottobre 2012 14:18
 

TOKYO, 12 ottobre (Reuters) - La Spagna potrebbe ottenere una linea di credito precauzionale dal fondo permanente salva stati della zona euro, con la possibilità per l'Esm stesso di acquistare bond del paese sul mercato primario, qualora Madrid decidesse di chiedere sostengo finanziario.

Lo ha detto a Reuters il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn da Tokyo.

"Non c'è nessuna richiesta dalla Spagna. So che il governo spagnolo è aperto alla possibilità di prenderla in considerazione. La Commissione europea è pronta ad agire appena la richiesta arriverà da parte della Spagna" ha affermato Rehn.

Ad una domanda su quale strumento si adatterebbe meglio alle esigenze spagnole, Rehn ha risposto: "la mia visione è che dovrà essere una combinazione tra Esm e programma Omt (acquisto bond) della Bce".

"Nella nuova scatola degli attrezzi dell'Esm ora abbiamo a disposizione una linea di credito precauzionale, chiamata Eccl. Permette di facilitare quel tipo di interventi sul mercato primario sui titoli pubblici spagnoli che avremmo in mente nel caso ci fosse una richiesta, che a sua volta sarebbe, su un binario parallelo, ovviamente supportata dal programma Omt della Bce" ha proseguito Rehn.

Sul fronte greco, l'eurocommissario ha poi affermato di prevedere una decisione dei ministri finanziari della zona euro sul pagamento della prossima tranche di aiuti alla Grecia nella prima metà di novembre, aggiungendo di aspettarsi da Atene una decisione la prossima settimana sulle riforme necessarie a sbloccare il flusso di aiuti europei.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia