Legge stabilità, stretta detrazioni retroattiva al 2012 - bozza

venerdì 12 ottobre 2012 13:34
 

ROMA, 12 ottobre (Reuters) - "In deroga" allo Statuto del contribuente, la stretta sulle detrazioni e deduzioni fiscali prevista dalla Legge di stabilità sarà retroattiva al 2012.

È quanto emerge da una bozza aggiornata del disegno di legge approvato nella notte di mercoledì in Consiglio dei ministri.

"Le disposizioni si applicano a decorrere dal periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2012", si legge nella bozza.

Il governo ha deciso di ridurre di un punto le aliquote Irpef sui redditi più bassi. Tra le coperture figurano non solo l'aumento di un punto delle aliquote Iva del 10 e del 21% ma anche una rivisitazione di deduzioni e detrazioni.

L'impianto normativo della bozza conferma quanto anticipato da Palazzo Chigi. Per i redditi superiori a 15.000 euro la franchigia su numerose deduzioni e detrazioni sale a 250 euro da 129,11 euro. Inoltre, viene introdotto un tetto di 3.000 euro agli oneri detraibili, con l'esclusione delle spese sanitarie.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia