Camfin avvia offerta bond convertibile in azioni Pirelli da 150 mln

venerdì 12 ottobre 2012 08:43
 

MILANO, 12 ottobre (Reuters) - E' iniziata oggi l'offerta di obbligazioni Camfin senior unsecured convertibili (exchangeable) in azioni ordinarie Pirelli da 150 milioni.

Lo dice una nota della società che spiega che il bond sarà a tasso fisso con cedola annua compresa tra 5,25% e 6% e che il prezzo di conversione implicito iniziale sarà fissato con un premio compreso tra il 27,5% ed il 32,5% del prezzo medio ponderato per i volumi delle azioni Pirelli registrato in Borsa nell'arco temporale compreso tra il lancio e la determinazione dei termini finali dell'emissione.

Nella nota Camfin spiega di non poter escludere la possibilità che nuove azioni legali siano avviate dalla famiglia Malacalza ma sottolinea che non prevede che "l'azione legale avviata dai membri del CdA di Camfin designati da Malacalza Investimenti e/o eventuali possibili altre azioni possano pregiudicare l'operazione".

Le obbligazioni saranno emesse al 100% del valore nominale, pari a 100.000 euro ciascuna. Salve le ipotesi di conversione, rimborso anticipato o riacquisto e cancellazione, saranno rimborsate alla pari il 26 ottobre 2017, dice la nota.

Camfin annuncerà il prezzo e le condizioni definitive dell'offerta all'esito dell'attività di bookbuilding. La data di regolamento è prevista per il 26 ottobre. Entro il 26 novembre sarà richiesta l'ammissione a quotazione sul segmento Open market della Borsa di Francoforte.

L'emittente (CAM 2012, controllata interamente da Camfin) deterrà su un conto vincolato per tutta la durata del prestito obbligazionario 27.831.232 azioni ordinarie Pirelli, pari a circa il 5,85% del capitale ordinario.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia