CORRETTO-Francia, budget 2013 prevede aumento tasse su società e ricchi

venerdì 28 settembre 2012 12:57
 

(Corregge in secondo paragrafo stima crescita Pil 2013 a 0,8% (non 0,3%)

PARIGI, 28 settembre (Reuters) - La bozza del bilancio 2013 elaborata dal governo francese prevede un ammontare complessivo di circa 20 miliardi di euro di nuove tasse su grandi imprese e famiglie abbienti. Tale somma include un aumento della tassazione sui dividendi e riduzioni delle esenzioni fiscali sul pagamento degli interessi passivi.

Le stime macro dell'esecutivo indicano una crescita del Pil pari allo 0,8% nel 2013 e al 2% nel 2014 e nel 2015. Il rapporto deficit/Pil è atteso al 3% l'anno prossimo, al 2,2% in quello successivo e all'1,3% nel 2015.

In base al bilancio approvato oggi, la creazione di una nuova aliquota del 75% sui milionari e tassi marginali più elevati sui redditi più alti porteranno a un incasso per lo Stato di circa 530 milioni di euro l'anno prossimo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia