PUNTO 1-Dopo elezioni governo politico ma "ci sarò" se richiesto - Monti

giovedì 27 settembre 2012 16:12
 

(Aggiunge dichiarazioni di Monti)

NEW YORK, 27 settembre (Reuters) - Il presidente del Consiglio Mario Monti rispondendo a una serie di domande al Council on foreign relations di New York ha detto che dopo le prossime elezioni politiche sarà naturale per l'Italia avere un governo politico con un leader politico ma che risponderà "ci sono" se sarà richiamato dal presidente della Repubblica a formare il governo.

Dapprima, rispondendo alla domanda se continuerà a fare il premier anche dopo le elezioni, Monti ha detto di non poter "escludere nulla".

Dopo avere ribadito che non correrà alle prossime elezioni, Monti ha detto: "Spero che ci sarà un risultato chiaro con una possibilità chiara di formare una maggioranza e per un governo con una guida politica. Sarà completamente nelle mani delle forze politiche del Paese vedere che possono governare".

"Ci potrebbero essere delle circostanze per le quali esse ritenessero che io potrei servire utilmente dopo le elezioni, ci sarò, lo considererò, non posso precludere nulla. Il mio spirito di servizio c'è stato quando mi è stato richiesto dal presidente [della Repubblica per formare l'attuale governo]. Non prevedo che ci sia bisogno di una seconda occasione. Ci sarò", ha aggiunto il presidente del Consiglio.

A Monti è stato chiesto se quindi, nel caso in cui non ci fosse un chiaro risultato elettorale e gli venisse chiesto dal presidente della Repubblica, sia corretto dire che non esclude di poter ridiventare capo del governo. "E' corretto. Innazitutto, dopo le elezioni la normalità vuole che i partiti politici consultati dal presidente della Repubblica siano in grado di suggerire al presidente l'incarico a un presidente del consiglio che sia uno di loro. In quel caso non sarei io. Potrebbe invece esserci una circostanza particolare, che io non auspico, per la quale potrei considerare la situazione".

Parlando poi della situazione internazionale e della crisi economica il presidente del Consiglio italiano ha detto che una eventuale uscita della Grecia dall'euro sarebbe un danno per l'intero sistema, "non penso che accadrà".

Nonostante la crisi delle banche e della finanza pubblica, l'euro come valuta non ha sofferto, ha aggiunto Monti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Dopo elezioni governo politico ma ci sarò se richiesto - Monti | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%