Btp chiudono in positivo su buon esito aste, spread sotto 370 pb

giovedì 27 settembre 2012 17:43
 

MILANO, 27 settembre (Reuters) - Chiusura di segno positivo
per Btp grazie al buon esito delle aste a medio lungo termine di
questa mattina che ha riportato il sereno su un mercato
obbligazionario ancora appesantito dai forti ribassi di ieri.
    Il Tesoro ha collocato 6,645 miliardi di euro complessivi di
titoli a medio lungo termine, su una forchetta d'offerta di
4,5-7 miliardi, con rendimenti in discesa sia sui Btp
quinquennali sia sui decennali sia sul Ccteu.
    "Siamo partiti sulla falsariga di ieri, con i timori sulla
situazione spagnola e quella greca e l'attesa per le aste che
hanno dato un tono decisamente risk-off alla mattinata",
commenta un trader da Milano. "Poi, come spesso accade, le aste
sono andate tutto sommato bene, la Spagna è migliorata e il
mercato ha recuperato, anche se credo che fino a fine anno la
volatilità ci sarà, all'estero lo scetticismo resta".
    A dare sostengo alla carta italiana, secondo gli operatori,
anche le parole della responsabile del debito del Tesoro
italiano Maria Cannata, che in un'intervista televisiva si è
detta non preoccupata dell'attuale nervosismo del mercato,
confermando un ritorno dell'interesse degli investitori esteri
anche sulle scadenze lunghe italiane.
    "Molti, soprattutto gestori, colti un po' di sorpresa dalla
violenza del rally degli ultimi mesi, approfittano di queste
discese per rientrare e modificare portafogli troppo sbilanciati
verso carta a rendimento zero", prosegue il trader.
    Su piattaforma Tradeweb, lo spread di rendimento tra Btp e
Bund decennali termina la seduta sui minimi di giornata (sotto i
370 punti base dai 376 della chiusura di ieri), accompagnato
anche dalle prime, attese, notizie sulle nuove misure di
austerità contenute nella Finanziaria 2013 del governo spagnolo
. 
    In mattinata, proprio in concomitanza con le aste, lo spread
aveva toccato un picco sopra i 380 punti base, riportandosi sui
massimi dal 6 settembre scorso, giorno dell'ultimo meeting Bce.
    "Dopo due giorni di appiattimento, la curva italiana era
partita in flettening anche questa mattina, poi il breve ha
recuperato tutto", spiega un secondo operatore, sempre da
Milano.
    
    CALANO RENDIMENTI IN ASTE BTP E CCTEU
    Il Btp giugno 2017 - piazzato per 2,718 miliardi - ha
registrato un rendimento al 4,09% contro il 4,73% di fine
agosto, ai minimi da maggio dell'anno scorso. Per quel che
riguarda il decennale novembre 2022, assegnato per 2,927
miliardi, il rendimento è passato al 5,24% dal 5,82%,
esattamente sul livello dell'asta dello scorso marzo. Importo
massimo collocato invece per il Ccteu giugno 2017 - 1 miliardo
di euro - con tasso in flessione al 4,56% da 5,33% di fine
agosto. 
    Sommando anche i collocamenti di Bot semestrali di ieri (più
gli 1,350 miliardi assegnati oggi in riapertura )
e quelli di Ctz e indicizzati di martedì, in questa tornata
d'aste di fine mese il mercato ha finora assorbito 22,5 miliardi
di euro di carta italiana. 
    Intanto, da New York, sono giunte le dichiarazioni del
presidente del Consiglio Mario Monti che per la prima volta,
dopo tante smentite, apre alla possibilità di un suo impegno
politico anche dopo la scadenza del mandato dell'attuale
esecutivo. 
    "Secondo me il mercato, soprattutto all'estero, è ancora un
po' amorfo sulla questione politica in Italia. Credo che fino a
fine anno, finché non saremo vicini alle elezioni di primavera,
non ci sarà una vera e propria presa di coscienza del rischio di
un nuovo vuoto politico che incombe sull'Italia".
    Tuttavia, Secondo Nicholas Spiro di Spiro Sovereign Strategy
le dichiarazioni di Monti saranno "musica" per le orecchie degli
investitori e "contribuiranno probabilmente a sostenere il
recente miglioramento della percezione del merito di credito
dell'Italia, in particolare rispetto alla Spagna".

========================== 17,30 =============================  
 
FUTURES BUND DIC.           141,64   (+0,01)          
FUTURES BTP DIC.            105,22   (+0,66)           
BTP 2 ANNI  (NOV 14)    107,134  (+0,144) 2,623%   
BTP 10 ANNI (SET 22)   103,381  (+0,655) 5,125%   
BTP 30 ANNI (SET 40)    89,153  (+0,282) 5,870%  
========================= SPREAD (PB)=========================  
                                             ULTIMA CHIUSURA    
TREASURY/BUND 10 ANNI   18            18 
BTP/BUND 2 ANNI          261           268        
BTP/BUND 10 ANNI       368           376    
livelli minimo/massimo              367,3-380,8  365,4-376,7  
BTP/BUND 30 ANNI       362           363        
SPREAD BTP 10/2 ANNI                   250,3         250,2      
  
SPREAD BTP 30/10 ANNI                   74,5          68,0      
============================================================== 
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Btp chiudono in positivo su buon esito aste, spread sotto 370 pb | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    -0.73%