Spagna, stipendi dipendenti pubblici saranno congelati in 2013 - fonti

mercoledì 26 settembre 2012 18:58
 

MADRID, 26 settembre (Reuters) - La Spagna congelerà gli stipendi dei dipendenti pubblici quando il governo approverà la finanziaria per il 2013 nella riunione straordinaria del gabinetto convocata per domani.

Lo riferiscono due fonti sindacali al termine di un incontro con il ministro del Tesoro.

Secondo le fonti, il governo intende anche ridurre ulteriormente le assunzioni di personale nella pubblica amministrazione.

Il budget prevederà comunque il mantenimento della tredicesima pagata ai dipendenti a Natale; pagamento che è saltato nel 2012.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia