Monti alla Cnn: non mi candiderò alle elezioni

mercoledì 26 settembre 2012 08:23
 

ROMA, 26 settembre (Reuters) - In un'intervista trasmessa ieri sera dalla Cnn, il presidente del Consiglio Mario Monti ha detto che non si presenterà alle prossime elezioni politiche, previste per la primavera 2013, e che l'Italia non è più una minaccia per la crisi del debito della zona euro.

"Non mi candiderò alle elezioni", ha detto Monti nell'intervista, realizzata durante il suo viaggio a New York per partecipare all'Assemblea generale dell'Onu.

"Penso che sia importante che la politica riprenda pienamente il proprio ruolo, speriamo con un grado maggiore di responsabilità e maturità".

Essendo stato eletto senatore a Vita, ha spiegato Monti, continuerà ovviamente ad avere un qualche ruolo politico. Ma le sue dichiarazioni escludono una candidatura a guidare di nuovo il governo.

Il premier ha detto che i suoi timori per il futuro della zona euro si sono alleggeriti, dato che l'Italia non rischia più di provocare una crisi nella regione.

"Da giugno-luglio di quest'anno sono molto più fiducioso sul futuro della zona euro, prima di tutto perché non sarà l'Italia a innescare un incendio".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Monti alla Cnn: non mi candiderò alle elezioni | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,519.66
    +0.15%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,304.76
    +0.11%
  • Euronext 100
    935.55
    +0.22%