Zona euro,Finlandia propone linee precauzionali per Paesi in difficoltà

martedì 25 settembre 2012 14:08
 

HELSINKI, 25 settembre (Reuters) - I leader della zona euro dovrebbero discutere l'introduzione di linee di credito precauzionali, sul modello di quanto fa il Fondo monetario internazionale, per aiutare i Paesi in difficoltà a mantenere l'accesso ai mercati obbligazionari. Lo ha proposto il premier finlandese Jirky Katainen.

"Sarebbe un piccolo prestito sottoposto a condizioni, a un Paese che potrebbe non lo prenderebbe ma lo usarebbe quando emette debito sul mercato", ha detto Katainen ai giornalisti.

La linea precauzionale, o flessibile, di credito, sottoscriverebbe le aste del Paese. Katainen ha ribadito la sua opposizione all'incremento delle dimensioni del Fondo europeo di salvataggio Esm.

I ministri delle Finanze di Germania, Olanda e Finlandia sono oggi a colloquio per discutere dei modi su come usare i maniera più efficace i fondi europei di salvataggio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia