28 settembre 2012 / 13:37 / 5 anni fa

PORTAFOGLI -Btp, non si scommette su anti-spread, occhi su lunghi

* Esistenza scudo garantisce rendimenti bassi sul breve

* Eventuale attivazione vincola futuro governo

* Mosse Spagna potrebbero creare volatilità

di Maria Pia Quaglia

MILANO, 28 settembre (Reuters) - Gli investitori in debito italiano non scommettono sull'attivazione del cosiddetto scudo anti-spread da parte dell'Italia. E, in attesa di vedere se la richiesta di aiuti da parte della Spagna si concretizzerà o meno, alcuni di loro allungano le scadenze oltre i 3 anni.

E' quanto emerge da un'indagine realizzata da Reuters fra 14 asset manager attivi in Italia.

"L'attivazione o meno dello scudo antispread è una decisione politica", premette Andrea Conti, head of Macro Research di Eurizon Capital. "Di fatto in un modo o in un altro i rendimenti sul breve dovrebbero restare bassi", aggiunge.

In altre parole, se lo scudo fosse attivato metterebbe un tetto esterno ai rendimenti fino a 3 anni; viceversa, se i costi di rifinanziamento a breve restassero sotto controllo, verrebbe meno la necessità stessa di ricorrere a Francoforte.

"Il fatto stesso che lo scudo esista taglia le ali alla speculazione e rende di nuovo praticabile il tratto 3-5 anni della curva", sintetizza Conti.

Per chi è in sovrappeso sui titoli di Stato italiani da tempo è giunta l'ora di allungare le scadenze oltre la fascia 1-3 anni protetta dagli acquisti Bce.

"Stiamo allungando tra i 5 e i 10 anni dopo aver preferito il tratto 1-3 anni, ma con prudenza", ha detto Nicola Trivelli, direttore investimenti di Sella Gestioni.

L'eventuale richiesta di aiuto dell'Italia all'Ue non cambia i giochi neppure per Pioneer Investments, in sovrappeso sui Btp da tempo.

Un simile sviluppo, per entrambi i maggiori gruppi di asset management italiani, avrebbe solo il vantaggio di vincolare l'attività del governo che uscirà dalle urne in primavera, riducendo il rischio di volatilità in prossimità delle elezioni.

"Ad ogni modo riteniamo che la Spagna abbia più bisogno di sostegno finanziario e che il suo governo dovrà fare richiesta prima", osservano dal gestore di fondi del gruppo Unicredit .

SCUDO SPAGNA: QUALE CONTAGIO PER L'ITALIA?

Difficile decifrare come si comporterà la Spagna rispetto allo scudo e le ricadute, sull'Italia, di una eventuale richiesta di Madrid. Tra i gestori interpellati c'è proprio chi aspetta, per aumentare l'esposizione ai Btp, che la richiesta di aiuti di Madrid abbia luogo con successo.

La riduzione dei costi di finanziamento del debito spagnolo potrebbe ridare smalto alla propensione al rischio, avvantaggiando i Btp. D'altra parte, con la crisi del debito sovrano ancora lontana da una soluzione, gli investitori potrebbero essere tentati di vendere il debito del paese percepito più fragile perchè non supportato dalla Bce.

"Lo scudo esiste sulla carta poi non sappiamo se e come funziona, se e quando la Spagna lo attiverà e se, quando lo avrà attivato, questo avrà un effetto positivo o negativo sull'Italia", osserva Conti.

Sul tema dell'investimento in debito pubblico italiano persiste infine un certo scetticismo, soprattutto fra gli esteri, più propensi ad approfittare dei movimenti dei Btp per fare trading piuttosto che in un'ottica di lungo periodo.

Per Donatella Principe, responsabile dell'Investment Advisory di Schroders, il recente rally - che ha visto i rendimenti scendere di 150 punti base da quando il presidente della Bce Mario Draghi si è impegnato a fare di tutto per salvare l'euro - è avvenuto "senza solide basi". Questo apre la strada a "prese di profitto al primo segnale d'incertezza della Bce o di fronte a un ennesimo nulla di fatto da parte dei governi", ha detto.

Una posizione di sovrappeso sul debito italiano ha senso, per Principe, solo nel quadro di un portafoglio di governativi puro; in un bond-aggregate o multiasset i Btp restano fra il neutrale e il sottopeso e la scommessa Italia si deve giocare con le emissioni societarie e le azioni.

(Maria Pia Quaglia, in redazione a Milano Luca Trogni, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129638, Reuters Messaging: mariapia.quaglia.reuters.com@reuters.net)) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below