Grecia, ok troika a aumento età pensionabile, passi avanti su accordo

venerdì 21 settembre 2012 08:43
 

ATENE, 21 settembre (Reuters) - Il ministero delle Finanze greco ha raggiunto un accordo con i rappresentanti della 'troika' dei creditori internazionali per alzare di due anni l'età pensionabile, portandola a 67 anni. Lo ha riferito un funzionario del governo stanotte.

Il funzionario ha parlato a condizione dell'anonimato dopo i colloqui protrattisi fino alle prime ore del mattino con il team di Unione europea, Fondo Monetario Internazionale e Banca centrale europea.

La mossa d'innalzare l'età pensionabile a 67 anni, altamente simbolica perchè la porterà al livello dei principali Paesi creditori, Germania compresa, si tradurrà in risparmi per 1,1 miliardi di euro, parte di un più ampio pacchetto di tagli alla spesa pubblica.

Sul pacchetto più ampio, il cui valore ammonta a 11,5 miliardi di euro, l'accordo, necessario per sbloccare la prossima tranche di aiuti ad Atene, ancora non c'è e probabilmente non arriverà per il weekend, quando è prevista la partenza dei funzionari della troika.

Questi ultimi dovrebbero quindi rientrare ad Atene la settimana prossima, in modo da mettere a punto un accordo prima dell'8 ottobre, quando è prevista la riunione dell'Eurogruppo.

"Ci sono stati alcuni progressi, c'è ancora un gap nel finanziamento, ma ci sono nuove idee su come possa essere coperto", ha detto il funzionario del governo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Grecia, ok troika a aumento età pensionabile, passi avanti su accordo | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%