Ipo Sea, sul mercato 25%, previsto aumento capitale almeno 10%-Comune Milano

giovedì 20 settembre 2012 17:54
 

MILANO, 20 settembre (Reuters) - La futura quotazione in borsa della società aeroportuale Sea prevede un flottante da collocare sul mercato pari al 25% del capitale, la cui composizione varierà a seconda della partecipazione o meno della Provincia di Milano.

Lo ha deliberato oggi la giunta del Comune di Milano, che resterà comunque primo azionista della società con il diritto di nominare la maggioranza assoluta del cda.

"In caso di adesione della Provincia a questa quotazione, il flottante collocato sul mercato, pari al 25% del capitale sociale, sarà composto dalla quota del 14,6% detenuta dalla Provincia e per la parte residua da un aumento di capitale della Società Sea", spiega una nota.

"In caso la Provincia non aderisse, il flottante sarà composto per il 16,9% da un aumento di capitale della società Sea e per il rimanente 8,1% da azioni del Comune di Milano".

La delibera di oggi "contiene l'indirizzo perché siano riservate azioni ai dipendenti della Sea e a cittadini residenti a Milano, Varese e in Lombardia".

Come già annunciato la settimana scorsa dall'amministrazione, il Comune si auspica che il percorso di collocamento venga completato entro l'anno.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia