Spagna, difficilmente rating sarà ridotto a "junk" - S&P

mercoledì 19 settembre 2012 14:12
 

LONDRA, 19 settembre (Reuters) - Il merito di credito sovrano della Spagna difficilmente verrà ridotto a "non investment grade" nel prossimo futuro.

Lo ha detto a Reuters Television Moritz Kraemer, responsabile dei rating EMEA di Standard and Poor's.

"Ci sembra improbabile che il rating scenda a non-investment grade nel prossimo futuro. Ovviamente il futuro è incerto, le sfide sono enormi e politicamente molto difficili da superare", ha detto Kraemer in un'intervista.

"Ma, in questo momento, in particolare con quello che abbiamo visto da parte della Bce, le precondizioni per il successo sono in qualche modo superiori rispetto a un mese fa".

L'agenzia di rating attualmente valuta la Spagna 'BBB+', tre gradini sopra il giudizio "junk".

 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia