Banca del Giappone allenta ancora politica monetaria

mercoledì 19 settembre 2012 08:05
 

TOKYO, 19 settembre (Reuters) - La Banca del Giappone è intervenuta oggi con misure di stimolo dell'economia, annunciando il potenziamento del suo programma d'acquisto di asset, mentre il calo della domanda globale e le crescenti tensioni con la Cina dimuiscono le probabilità di una ripresa nel breve termine.

La banca centrale ha incrementato il programma d'acquisti e prestiti, che costituisce il suo strumento chiave per una politica monetaria espansiva, di 10.000 miliardi di yen (127 miliardi di dollari) a 80.000 miliardi. Gli acquisti si concentreranno nei titoli di stato e negli strumenti di sconto nel Tesoro.

La scandenza per centrare l'intero obiettivo è stata prolungata di sei mesi al dicembre 2013.

Rispettando le attese, la Banca del Giappone ha mantenuto invariato il costo del denaro nel range 0-0,1%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia