Merkel sostiene valutazione Draghi su rigore singoli stati

giovedì 13 settembre 2012 18:03
 

13 settembre (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel dichiara di sostenere espressamente la valutazione del numero uno Bce Mario Draghi, secondo cui i Paesi della zona euro devono ciascuno svolgere il proprio dovere sul fronte della disciplina di bilancio.

Sempre secondo il cancelliere, i rendimenti sui titoli di Stato della zona euro devono tornare in territorio più "normale".

Tuttavia - ha precisato - dobbiamo accettare le differenze tra tassi di interesse e "questa il motivo per cui sono contraria alla mutualizzazione del debito".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia