September 13, 2012 / 12:12 PM / 5 years ago

PUNTO 1- Titoli stato Italia in mano esteri a maggio saliti a 666,1 mld

3 IN. DI LETTURA

(aggiunge dettagli, commenti)

di Gabriella Bruschi

MILANO, 13 settembre (Reuters) - L'ammontare di titoli di Stato italiani in mano a investitori stranieri in maggio è cresciuto rispetto al mese precedente, registrando il primo rialzo su mese dall'ottobre 2011.

E' quanto emerge dal supplemento al Bollettino statistico dedicato alla Finanza pubblica pubblicato oggi dalla Banca d'Italia.

A maggio gli investitori non residenti detenevano titoli di Stato italiani per 666,1 miliardi di euro, da 663,2 miliardi in aprile, su un totale di titoli emessi a breve, medio e lungo termine di circa 1.651,4 miliardi, pari quindi a circa il 40,3%.

"Il dato di oggi è il primo segnale di ritorno dell'appetito degli investitori esteri nei confronti del debito italiano: è dall'ottobre 2011 che non si vedeva un aumento, ma a ben vedere quel mese era stato un one-off e il trend negativo di fatto è iniziato nel precedente luglio 2011" osserva l'ufficio studi di Unicredit.

Il dato di maggio è comunque ancora debole in termini assoluti, in quanto l'ammontare è ancora di 155 miliardi inferiore a quello di luglio 2011.

"Il trend negativo quindi, iniziato con l'inizio della crisi, permane. Occorrerà seguire l'andamento di questo dato nei prossimi mesi: maggio, giugno e forse anche luglio potrebbero mostrare ancora dati sostanzialmente stabili con qualche volatilità" dice Unicredit. "Sulla base dell'osservazione dell'andamento del mercato, si potrebbe tornare a vedere un trend positivo a partire dal mese di agosto". La diffusione del dato di agosto da parte di Bankitalia è attesa per dicembre.

Occorre però tener presente che l'ammontare di 666,1 miliardi relativi al mese di maggio, tiene conto anche dei titoli di stato detenuti dalla Bce (all'interno del suo programma di acquisto titoli, Smp) e quelli acquistati da investitori esteri che agiscono per conto di investitori italiani.

Secondo stime di Unicredit, l'ammontare dei titoli in mano a investitori stranieri al netto di tali detenzioni è pari a circa il 30% dell'outstanding complessivo di titoli di stato (circa 1.651 mld). Quindi l'ammontare netto in mano agli stranieri risulata attorno ai 500 miliardi sostanzialmente stabile rispetto al valore di aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below