Via libera Corte tedesca a Esm e Fiscal compact "ottima notizia" - Monti

mercoledì 12 settembre 2012 14:15
 

ROMA, 12 settembre (Reuters) - Mario Monti si mostra soddisfatto per il via libera della Corte costituzionale tedesca ai Trattati sul nuovo fondo salva Stati europeo Esm e sul Fiscal compact.

Parlando durante la conferenza stampa congiunta a Roma con il direttore generale del Wto Pascal Lamy, il presidente del Consiglio ha escluso che il veto dato al Parlamento tedesco dalla Corte su qualsiasi ulteriore incremento delle risorse da conferire all'Esm "segni un freno imprevisto al processo di stabilizzazione dei mercati".

"È una buona, un'ottima notizia, perché rimuove l'ostacolo ultimo per l'entrata in vigore del Trattato sull'Esm e anche del Trattato sul Fiscal compact", ha detto Monti.

"Quindi è un'ottima notizia e non penso che la limitazione indicata nella sentenza, che naturalmente vorrei riservarmi di esaminare più approfonditamente, segni un freno imprevisto al processo di stabilizzazione dei mercati. Mi pare che la sentenza dica soltanto che per aumentare l'impegno complessivo da parte tedesca occorrerà che intervengano le due camere. Questo non mi sembra soprendente".

Sulla possibilità che la Corte tedesca esprima giudizio circa il fatto che la Bce, con il nuovo piano di acquisto di titoli sovrani, rischi di andare oltre il suo mandato, Monti ha risposto: "La questione mi parrebbe di competenza della Corte di giustizia della comunità europea".

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia