Riforma lavoro, Alfano conferma sì, ma "ultima volta che ci adeguiamo"

venerdì 22 giugno 2012 17:40
 

ROMA, 22 giugno (Reuters) - Il segretario del Pdl Angelino Alfano ha detto oggi che il suo partito approverà la riforma del lavoro su cui il governo vuole il via libera prima del vertice Ue della settimana prossima, ma ha avvertito che "è l'ultima volta che adeguiamo".

Lo ha confermato la sua portavoce.

Alfano, che partecipa a un'iniziativa a Brescia, ha confermato il voto del Pdl al disegno di legge sul mercato del lavoro - col via libera definitivo atteso per il 27 giugno alla Camera, dopo quattro voti di fiducia su diverse parti del testo, - pur precisando di non condividere "una buona parte" del testo.

"E' l'ultima volta che adeguiamo", ha avvertito l'ex ministro della Giustizia del centrodestra, mentre nel Pdl montano le proteste contro il ministro del Lavoro Elsa Fornero.

Alcune decine di deputati hanno firmato nei giorni scorsi un documento di protesta redatto dall'ex ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta e dall'ex sottosegretario al Tesoro Guido Crosetto, ma lo stesso Brunetta ne ha poi annunciato ieri il ritiro per non mettere in difficoltà Alfano.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia