Debito, Polillo (Tesoro) propone swap tra Btp e altri strumenti credito

giovedì 21 giugno 2012 19:36
 

ROMA, 21 giugno (Reuters) - Sostituire titoli di Stato con altre attività finanziarie da collocare presso il mercato internazionale o le banche, che potrebbero utilizzarle come collaterale per le operazioni di finanziamento presso la Bce.

È questa la proposta avanzata in aula alla Camera dal sottosegretario al Tesoro, Gianfranco Polillo, per ridurre il debito pubblico italiano.

Non è chiaro se l'idea sia formulata a titolo personale ma Polillo dice che oggi "vi è una convenienza oggettiva a ridurre ed eventualmente a sostituire titoli del debito pubblico con altri strumenti di credito, casomai garantiti da collaterali".

Il sottosegretario ipotizza in dettaglio la creazione di un fondo comune di investimento "le cui quote potrebbero essere distribuite sul mercato internazionale oppure date a banche, le quali, a loro volta, possono utilizzarle come collaterale per il finanziamento presso la Bce", come risulta dal resoconto stenografico.

"Vi è, tuttavia, solo una difficoltà: organizzare questo fondo, avere gli asset disponibili ed effettuare tutta una serie di operazioni collaterali e, comunque, avere anche un po' una testa che organizzi il tutto, perché un'operazione di questa complessità probabilmente non si riesce a fare con gli strumenti ordinari della gestione dell'amministrazione", prosegue Polillo.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia