Fisco, eviasione è vulnus a credibilità internazionale Italia - Monti

giovedì 21 giugno 2012 11:33
 

ROMA, 21 giugno (Reuters) - L'evasione fiscale mina la credibilità dell'Italia nel mondo e il rapporto tra Stato e cittadini, pertanto contrastarla è priorità del governo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Monti, intervenendo a Coppito (l'Aquila) alla festa per il 238esimo anniversario della Guardia di Finanza.

"L'evasione fiscale è un vulnus alla credibilità internazionale dell'Italia. La lotta all'evasione è una priorità assoluta per il nostro governo perché erode la legalità e mina il patto con i cittadini", ha detto Monti.

Il presidente del Consiglio, nel manifestare la propria "gratitudine" agli uomini e donne della Fiamme Gialle, ha garantito, da parte del governo, "una solida azione di contrasto agli illeciti al fine di intervenire in chiave strutturale sulla evasione" e, in secondo luogo, un "percorso di miglioramento nel rapporto tra fisco e contribuenti volto a migliorarne trasparenza, efficacia ed efficienza in un'ottica di medio periodo".

Secondo Monti, oggi la guardia di Finanza ha una "responsabilità maggiore rispetto al passato perché maggiori sono le aspettative che italiani onesti ripongono in voi. Siete sul fronte più duro, il governo è al vostro fianco con strumenti concreti di azione".

"Condivido la fatica e le preoccupazioni che anche voi avvertite ogni giorno. Nel vostro lavoro vi guidi la certezza che il governo sostiene, la vostra opera di legalità è la migliore polizza per il futuro degli italiani", ha concluso il presidente del Consiglio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia