Spread, Commissione Ue non a conoscenza proposta italiana per ridurli

martedì 19 giugno 2012 13:36
 

BRUXELLES, 19 giugno (Reuters) - La Commissione europea si è detta oggi non a conoscenza di eventuali piani italiani per ridurre automaticamente gli eccessi negli spread tra i titoli dei Paesi della zona euro e i bund tedeschi.

"Non ne siamo al corrente," ha risposto Amadeu Altafaj, portavoce del commissario Ue agli affari economic Olli Rehn, ad una domanda sull'iniziativa italiana per un meccanismo semi-automatico discussa ieri dal ministro per gli affari europei Enzo Moavero.

Lo stesso Moavero ha detto ieri che l'Italia avanzerà una proposta per la riduzione dello spread con il coinvolgimento della Bce o del fondo Esm.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia