Dismissioni, in autunno via a vendita terreni agricoli - Catania

martedì 19 giugno 2012 12:19
 

ROMA, 19 giugno (Reuters) - Il ministero delle Politiche agricole emanerà entro l'estate un bando per la dismissione di alcune migliaia di ettari di terreni agricoli, e in autunno sarà possibile presentare domanda per l'acquisto, ha detto oggi il ministro Mario Catania.

"Nell'arco dell'estate faremo un provvedimento pubblicando l'elenco dei terreni.. Diremo dove vanno presentate le domande... e la gente potrà presentare le domande l'autunno prossimo", ha detto il ministro in un'intervista a Reuters.

Secondo Catania, "i dati evidenziati dal Demanio sono molto inferiori a quello che speravamo in termini di disponibilità... i terreni di vocazione agricola immediatamente vendibili sono poche migliaia di ettari... però riteniamo che la dimensione del potenziale sia più ampia".

Il ministro ha detto che la norma prevede che gli aspiranti acquirenti potranno comunque segnalare il proprio interesse anche per altri terreni demaniali non già in lista.

"E' stata una norma che ho fatto inserire io e che non c'era nel decreto del governo Berlusconi... a quel punto andiamo a vedere col Demanio perché quel terreno non stava nelle liste, e se non ci sono problemi si vende lo stesso", ha detto Catania.

"Abbiamo previsto un meccanismo ad attivazione degli interessati, in modo che non ci scappi niente".

Le dismissioni agricole statali riguardano oltre 338.000 ettari. Secondo uno studio di Coldiretti del novembre 2011, non confermato dal ministero, dall'operazione lo Stato potrebbe trarre complessivamente oltre 6 miliardi di euro.

(Massimiliano Di Giorgio e Steve Scherer)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia