Grecia, piano può essere rivisto ma debito deve scendere-funzionario Uem

martedì 19 giugno 2012 11:42
 

BRUXELLES, 19 giugno (Reuters) - Una revisione del piano di bailout della Grecia potrebbe significare la modifica di alcuni dettagli, ma non ci sarà un indebolimento degli obiettivi principali, ovvero riportare il debito del paese a livelli sostenibili e proseguire con le riforme strutturali.

Lo ha affermato un alto funzionario della zona euro, che ha chiesto di rimanere anonimo, spiegando che i termini del secondo accordo sulla Grecia sono "modificabili" e possono essere "adattati", ma che sull'entità di tali modifiche ci sono, all'interno della zona euro, opinioni diverse.

Dagli Stati Uniti è arrivato l'invito a discutere una revisione del programma di salvataggio della Grecia, ma dal G20 in Messico la cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito inaccettabile ogni alleggerimento degli impegni presi da Atene.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia