PUNTO 1-Mps, S&P mette rating in watch negativo, titolo scivola

martedì 19 giugno 2012 10:31
 

(Accorpa lanci, aggiunge commento trader e andamento titolo)

LONDRA/MILANO, 19 giugno (Reuters) - L'agenzia Standard & Poor's ha messo i rating di Mps sotto osservazione con implicazioni negative, mentre un quotidiano ipotizza per il ripristino del gap patrimoniale imposto dall'Eba un nuovo ricorso ai Tremonti bond.

Il titolo in borsa è il peggiore dei bancari principali e cede intorno alle 10 il 4,20% con volumi già oltre un terzo della media sull'intera seduta dell'ultimo mese. Lo stoxx europeo di settore cede lo 0,82%.

Dall'inizio dell'anno il titolo ha perso il 26,3% ed è uno dei titoli peggiori tra i bancari.

"C'è preoccupazione sul riassetto. Sappiamo che ha ancora delle necessità patrimoniali e si potrebbe configurare un nuovo intervento del Tesoro, come dicono i giornali. In una fase di debolezza dei bancari è quella che viene piu massacrata seguita dal Banco Popolare ", dice un trader.

Intanto la Fondazione Mps ha comunicato di aver trovato un accordo con le banche creditrici per il rimborso del debito, che verrà finalizzato nei prossimi giorni. L'ente effettuerà un pagamento iniziale di 664 milioni di euro, con il debito residuo che scende a 350 milioni. Il completamento del rimborso è previsto entro il 30 giugno 2017, con possibilità di allungamento di un anno.

La decisione di S&P è dovuta al deterioramento della qualità dell'attivo, agli utili in calo e alla necessità di capitale.

"La qualità dell'attivo di Mps si è deteriorata più di quella dei suoi pari domestici nel corso della recente crisi economica" ha detto l'agenzia di rating in un comunicato diffuso nella serata di ieri.

Le banche italiane non sono in una situazione simile a quella delle banche spagnole perché hanno una minore esposizione al mercato immobiliare e godono di un livello relativamente alto di risparmio delle famiglie, come spiegato da Renato Panichi, analista Standard & Poor's, a Reuters la scorsa settimana.   Continua...