Germania su riforme Grecia: negoziabile timing, non sostanza

lunedì 18 giugno 2012 09:05
 

BERLINO, 18 giugno (Reuters) - Il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle ha detto che la sostanza del programma di riforme della Grecia rimane non negoziabile dopo la vittoria elettorale di Nuova Democrazia, mentre il suo paese è disponibile a discuterne i tempi.

Westerwelle ha anche espresso la propria contrarietà a una eventuale proposta di eurobond a breve, motivandola con il fatto che la Germania non può farsi carico dei debiti europei.

"Sono confortato dal risultato elettorale ma il lavoro non è ancora fatto" ha detto Westerwelle a una radio tedesca a proposito della vittoria del partito conservatore nei confronti del partito di sinistra radicale Syriza.

"La sostanza delle riforme non è negoziabile" ha aggiunto, con riferimento agli accordi in sede europea.

"Ma è chiaro che per le elezioni è stato perso tempo e noi dobbiamo parlare di cosa questo significhi per le riforme", ha commentato Westerwelle. "Siamo pronti a parlare dei tempi, visto che non possiamo ignorare le settimane perse e non vogliamo che la gente soffra per questo".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia