Coop quotate, Cdm recepisce norme Ue, novità su informativa preassemblea

venerdì 15 giugno 2012 17:53
 

MILANO, 15 giugno (Reuters) - Anche le società cooperative quotate dovranno fornire una informativa prima delle assemblee.

E' una delle novità comprese nei due decreti legislativi sui diritti degli azionisti approvati oggi dal consiglio dei Ministri in recepimento delle norme comunitarie in materia di diritti degli azionisti di quotate.

Fra le società cooperative quotate, molte popolari e una assicurazione, la Cattolica.

Altra innovazione, ma in questo caso si tratterebbe di un ritorno al passato, riguarda la pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'assemblea di società quotate anche mediante estratto sui giornali quotidiani.

Non è ancora disponibile il testo del decreto ma, stando alle indicazioni contenute nel comunicato emesso al termine della riunione di governo, sembra reintrodotto l'obbligo di pubblicazione sui quotidiani dell'avviso di convocazione delle assemblee per le quotate la cui abolizione aveva sollevato critiche da parte degli editori.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia