Spending review, Giarda conferma aumento tagli 2012 a 5 mld da 4,2

giovedì 14 giugno 2012 14:18
 

ROMA, 14 giugno (Reuters) - Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, conferma che il governo vuole aumentare i tagli attesi dalla spending review nel 2012 a "circa 5 miliardi" dai 4,2 annunciati il 30 aprile scorso.

"I maggiori tagli serviranno per aumentare i fondi destinati alle aree terremotate", aggiunge il ministro spiegando che il Consiglio dei ministri discuterà il dossier domani.

I 5 miliardi di tagli tra giugno e dicembre 2012 equivalgono a 8,5 miliardi nell'intero 2013.

Il governo vuole rendere operativi i risparmi di spesa attraverso un decreto legge che dovrebbe essere varato comunque prima del Consiglio Ue del 28 e 29 giugno.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia