Btp si riprendono dopo buon esito aste, spread in area 480 pb

giovedì 14 giugno 2012 13:22
 

MILANO, 14 giugno (Reuters) - Dopo una mattinata di
passione, segnata da vendite iniziate sulla Spagna e approdate
poi su tutti i periferici, poi condite dallE peggiori previsioni
sulle aste italiane di oggi, i mercati obbligazionari hanno poi
visto un discreto rimbalzo dopo aver constatato che le aste
italiane sono invece andate bene, con una forte domanda. 	
    Prima dell'asta a dominare il mercato è stata la notizia del
taglio da parte di Moody's di tre notch del giudizio sul debito
sovrano spagnolo, portandolo a 'Baa3' da 'A3',
azione per altro che si allinea con quella di Fitch della scorsa
settimana (a 'BBB' da 'A') e a quella di S&P's della fine di
aprile (a 'BBB+' da 'A')	
    "I mercati sono decisamente negativi e prendono ogni notizia
male", dice un dealer.	
    	
    PRE-ASTA ITALIA IN BALIA DI RUMOURS E CASSANDRE  	
    In questo contesto il rendimento dei titoli di stato
spagnoli a 10 anni è salito alla soglia critica del 7%, il
livello oltre il quale altri paesi, Irlanda, Portogallo, Grecia,
hanno chiesto gli aiuti internazionali proprio
mentre si stavano chiudendo le aste italiane sui Btp a tre anni
e du deu off-the-run con scadenza 2019 e 2020. 	
    "Sul mercato c'erano voci che parlavano del fatto che le
aste non avrebbero ricevuto domanda e che quindi anche l'Italia
era a un passo da dover chiedere aiuti" dice un dealer. "Ciò ha
creato ulteriori pressioni sui titoli". 	
    Il rendimento del Btp decennale è salito fino a un picco di
6,345%, nuovo massimo dal 25 gennaio scorso dal 6,217% del
finale di seduta di ieri, mentre lo spread
Btp/bund ha segnato un massimo a 485,7 punti base, il livello
più alto dal 491,5 punti base del primo giugno scorso.	
    In generale il mercato è teso per il fatto che non arrivano
azioni comuni nella zona euro per far fronte alla crisi, mentre
anche l'azione su singoli problemi (come la decisione di
supportare finanziariamnete le banche spagnole) viene vista come
"cerotti che tengono poco". 	
    In più, è ormai in vista il voto greco, un effettivo punto
di volta per decretare l'uscita o meno della Grecia dall'euro.	
Stamane peraltro sono emerse sul mercato voci di un sondaggio
segreto indicante una probabile vittoria dei partiti favorevoli
al salvataggio alle elezioni di domenica prossima. 	
       	
    BUON RISULTATO ASTE ITALIANE RASSERENA MERCATO  	
    A far girare il mercato poi è stato il risultato delle aste
italiane che, non solo sono state collocate per l'ammontare
massimo di offerta e hanno visto una forte domanda, ma sono
anche state collocate a prezzi più alti (e quindi rendimenti più
bassi) rispetto a quello che esprimeva il mercato nel pre-asta.	
    "L'asta è andata bene e ha dato un buon segnale", dice Luca
Cazzulani strategist di Unicredit. 	
    "L'asta sul Btp a tre anni è stata forte, con un rendiemnto
più basso di circa 10 pb rispetto al mercato e ciò è molto molto
significativo", dice Peter Chatwell strategist di Credit
Agricole. 	
    Certo, i rendimenti sono comunque su livelli alti, al
massimo da dicembre scorso. 	
    "Sono comunque livelli alti che non possono continuare a
stare a lungo così e ciò desta preoccupazione",  dice uno
stategist 	
    Nel dettaglio il Btp marzo 2015 è stata collocato per i 3
miliardi di euro, massimo del range di offerta di 2-3 miliardi,
a un rendimento del 5,30%, contro il 3,91% dell'asta del mese
scorso.  	
    Questo titolo sul mercato a metà seduta un rendimento del
5,36%.	
    Sempre a metà seduta lo spread Btp bund gravita in area 480
punti base, mentre il rendimento del Btp decennale è a 6,27%.	
        	
========================== 13,00 =============================  	
FUTURES BUND GIUGNO       142,06   (+0,35)           	
FUTURES BTP GIUGNO         96,96   (-0,26)             	
BTP 2 ANNI  (APR 14)   97,092  (-0,061) 4,771%     
 	
BTP 10 ANNI (SET 22)  94,934  (-0,336) 6,267%     
 	
BTP 30 ANNI (SET 40)  81,113  (-0,159) 6,567%     
 	
            	
========================= SPREAD (PB)========================= 	
                                              ULTIMA CHIUSURA   
 	
TREASURY/BUND 10 ANNI  13          15        	
BTP/BUND 2 ANNI         467         458      	
BTP/BUND 10 ANNI      478         472   	
 livelli minimo/massimo           472,5-485,7  457,4-479,3 	
BTP/BUND 30 ANNI      438         437      	
SPREAD BTP 10/2 ANNI                  149,6       151,4   	
SPREAD BTP 30/10 ANNI                  30,0        33,4  	
==============================================================	
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia