Acea, Cdp con Fondo strategico non può acquisire quota comune-Bassanini

mercoledì 13 giugno 2012 17:05
 

ROMA, 13 giugno (Reuters) - Il Fondo strategico italiano della Cdp può fare investimenti di capitale nelle società di pubblica utilità, ma non può comprare le azioni di un azionista che vuole vendere.

Lo ha detto il presidente della Cassa depositi e prestiti (Cdp) Franco Bassanini, con un riferimento, pur non esplicito, alla ipotesi che il Comune di Roma possa cedere a Cdp il suo 21% di Acea che intende collocare sul mercato.

"Non possiamo comprare le azioni di un socio che vuole uscire. Questi limiti possono piacere o non piacere", ha detto Bassanini dopo aver ricordato le caratteristiche del Fondo strategico italiano e la possibilità che invece esiste, di apportare capitale a società in condizione di stabile equilibrio economico finanziario e che abbiano buone prospettive di redditività.

"Quello è l'apporto di capitale per investire", ha aggiunto Bassanini.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia