Crisi, governo non ha intenzione fare nuova manovra correttiva - Casini

mercoledì 13 giugno 2012 11:37
 

ROMA, 13 giugno (Reuters) - Non è intenzione dei partiti che sostengono il governo, né del governo stesso fare una nuova manovra correttiva dei conti pubblici.

Lo ha detto il leader dell'Udc Pierferdinando Casini commentando in Transatlantico con i giornalisti il dibattito parlamentare sul Consiglio europeo di fine mese.

"Non è intenzione né dei partiti che sostengono il governo né del governo", ha risposto Casini alla domanda se siamo in prossimità di una nuova manovra correttiva sui conti pubblici.

Già nel suo intervento in aula, in risposta al discorso del presidente del Consiglio Mario Monti sulla politica europea del governo, Casini aveva detto che "senza crescita non si può continuare. Perciò diciamo al governo no a nuove manovre".

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia