Rai, Vigilanza al voto per il nuovo cda il 21 giugno

martedì 12 giugno 2012 14:53
 

ROMA, 12 giugno (Reuters) - La commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai voterà i sette membri del cda dell'azienda pubblica radio-tv di sua competenza il prossimo 21 giugno. Lo hanno riferito a Reuters Fabrio Morri del Pd e Flavia Perina del Fli.

Fino al 18 giugno sarà invece possibile far pervenire le proprie candidature con relativi curricula alla commissione.

"Il Pdl voleva votare tra due settimane, noi il prima possibile: abbiamo fissato la data del 21 giugno perché il giorno prima c'è la presentazione dei nuovi palinsesti Rai agli imprenditori", ha detto la Perina.

L'ex direttrice del Secolo d'Italia ha anche detto di aver visionato i curricula finora giunti alla commissione da parte di candidati al cda, e di ritenerli di "bassissimo profilo": "C'è qualche professore universitario e due o tre ex giornalisti".

Il presidente del Consiglio Mario Monti ha già designato il vice direttore generale di Bankitalia Anna Maria Tarantola come nuovo presidente di viale Mazzini, e Marco Pinto come rappresentante del Tesoro.

Pinto sarà votato domani dall'assemblea degli azionisti della Rai, mentre la Tarantola dovrà ottenere i due terzi dei voti dei componenti della commissione di Vigilanza per essere eletta.

Monti ha anche indicato Luigi Gubitosi, ex Ad di Wind, come nuovo dg, ma la sua nomina deve comunque essere validata dal cda.

Intanto il Pd sembra fermo sulla posizione di non voler votare per i nuovi membri del consiglio di amministrazione, pur apprezzando l'indicazione della Tarantola come presidente.

(Massimiliano Di Giorgio)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Rai, Vigilanza al voto per il nuovo cda il 21 giugno | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,124.19
    -0.32%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,210.98
    -0.26%
  • Euronext 100
    968.42
    -0.06%