PUNTO 2-Italia ha già fatto il necessario per salvarsi - Passera

lunedì 11 giugno 2012 14:32
 

* Ministro commenta salvataggio Ue banche spagnole

* Dice che decreto per sviluppo è pronto

* Riccardi: meno preoccupati che in novembre (Aggiunge dichiarazione di Riccardi a paragrafi 6-7)

di Elvira Pollina

MILANO, 11 giugno (Reuters) - L'Italia ha già fatto quello che era necessario per salvarsi nei mesi scorsi mettendo in sicurezza i propri conti pubblici.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Corrado Passera a margine di un convegno a Milano, all'indomani dell'annuncio del piano Ue di salvataggio del settore bancario spagnolo.

"L'Italia ha fatto quello che era necessario per salvarsi e salvare se stessa dal punto di vista finanziario nei mesi scorsi", ha risposto il ministro a chi gli chiedeva se un salvataggio dell'Italia sia, dopo il caso spagnolo, più vicino o più lontano.

Passera ha sottolineato come la disciplina imposta dal governo Monti in termini di conti pubblici metta l'Italia "tra i Paesi che meglio possono affrontare il turbine finanziario in cui si trova l'Europa".

Nel giorno in cui l'Istat ha confermato una contrazione del Pil nel primo trimestre pari allo 0,8%, il dato peggiore dall'inizio del 2009, il ministro ha ribadito che al consolidamento finanziario va affiancato un programma per la crescita, tema su cui il Paese deve riconquistare credibilità.   Continua...