PUNTO 3-Btp Italia chiude offerta, raccolti ordini per 1,738 mld

giovedì 7 giugno 2012 19:54
 

(Aggiunge dettagli)

MILANO, 7 giugno (Reuters) - Accelera sul finale la domanda per il secondo Btp Italia indicizzato all'inflazione italiana nella migliore giornata delle quattro di offerta, consentendo di totalizzare 1,738 miliardi di euro.

Stasera il Tesoro ha comunicato di aver lasciato la cedola reale al 3,55%, invariata rispetto alla cedola minima garantita fissata venerdì scorso.

ORDINI IN PROGRESSIVO AUMENTO NELLE QUATTRO GIORNATE

Nella sola giornata di oggi gli ordini sono ammontati a 762,783 milioni, contro i 218,3 della prima seduta, i 370,9 della seconda, i 386,4 milioni di ieri. "Il mercato in generale è molto cambiato, in meglio, in questi quattro giorni di offerta e oggi abbiamo visto arrivare gli istituzionali che nei giorni scorsi erano stati alla finestra" dice un dealer.

In generale c'è la speranza che "una strada per risolvere la crisi di debito nella zona euro e per aiutare il sistema bancario spagnolo si troverà e ciò ha fatto spostare gli investitori su asset un po' più rischiosi rispetto ai bund" dice uno strategist. "Tutti i comparti ne hanno beneficiato, i linker compresi".

Lo spread Btp/bund sui decennali che lunedì era salito fino a 471 punti base, oggi quota in area 420/430 pb.

"Evidentemente gli investitori istituzionali, che si erano tenuti aperte tutte le possibilità fino all'ultimo, nel vedere gli accenni di schiarita, oggi hanno deciso di acquistare" dice un dealer che ha visto passare oggi ordini anche sui 20 milioni.   Continua...