Treasuries Usa positivi, dati annullano effetto taglio tassi Cina

giovedì 7 giugno 2012 15:00
 

NEW YORK, 7 giugno (Reuters) - Treasuries Usa in lieve rialzo all'inizio della seduta Usa dopo un temporaneo ritracciamento indotto dal taglio a sorpresa dei tassi su prestiti e depositi da parte della banca centrale cinese.

A ridare spinta ai titoli di stato sono stati i dati sui disoccupati settimanali, che hanno registrato una contrazione in linea con le attese e hanno rafforzato la convinzione di un indebolimento dell'economia Usa, possibile preludio a nuovi interventi di stimolo da parte della Fed.

Non a caso è forte l'attesa degli investitori per le parole del presidente della Federal Reserve Ben Bernanke nell'audizione al Congresso che si terrà alle 16 italiane.

Intorno alle 14,45 il benchmark a 10-anni sale di 4/32 a 100*31 punti con un rendimento dell'1,64%, riportandosi sui livelli precedenti l'annuncio della Cina; immediatamente dopo la notizia sui tassi cinesi il rendimento era salito fino all'1,67%. Il trentennale guadagna 5/32 con un rendimento al 2,73%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia