Crisi, risanamento solo con recupero consistente evasione - Grilli

giovedì 7 giugno 2012 12:27
 

ROMA, 7 giugno (Reuters) - Solo con il recupero di una "parte consistente" dell'evasione si potrà considerare concluso il risanamento.

Lo ha detto il viceministro dell'Economia, Vittorio Grilli, nel messaggio inviato all'assemblea della Confesercenti e letto nel corso della riunione.

"Solo con il recupero di una parte consistente di quel 15-20 per cento di economia che sfugge alla tassazione si potrà considerare il percorso di risanamento concluso. Ed è solo con il recupero di questa parte di gettito che si potrà seriamente ridurre la pressione fiscale sugli onesti", scrive Grilli nel suo messaggio.

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia