Lavoro, Camera modifichi riforma - Confindustria

lunedì 4 giugno 2012 17:14
 

FIRENZE, 4 giugno (Reuters) - Confindustria chiede che i partiti modifichino alla Camera la riforma del lavoro per non penalizzare l'utilizzo da parte delle imprese dei contratti atipici.

"Quello che si è visto fino ad ora è abbastanza deludente", ha detto il leader degli industriali, Giorgio Squinzi, a margine dell'assemblea di Confindustria Firenze.

"Si è messo mano alla riforma del lavoro in un modo che non possiamo accettare. La riforma ha tolto molta flessibilità in entrata senza darci grossi cambiamenti sulla flessibilità in uscita. Mi auguro che nel passaggio dai due rami del Parlamento la riforma sia modificata e resa più vicina alle esigenze delle imprese", ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia