PUNTO 2-Btp Italia,in prima seduta offerta raccolti 218 mln

lunedì 4 giugno 2012 18:29
 

(Aggiorna con dati chiusura, aggiunge altri commenti)

MILANO, 4 giugno (Reuters) - La prima giornata di offerta del secondo Btp Italia indicizzato all'inflazione italiana si chiude con una raccolta ordini per 218,3 milioni di euro , con singoli ordini che hanno visto picchi isolati a 14 milioni.

Si è dunque ben lontani dall'ammontare di 1,56 miliardi raccolti nella prima giornata di offerta del primo Btp Italia, il 19 marzo scorso.

Da una parte il mercato in generale è molto cambiato nel frattempo, dall'altra l'investitore retail presente per l'80% nello scorso collocamento, stavolta ha il portafoglio già impegnato con le scadenze fiscali in Italia.

"Non si può fare un paragone tra le due offerte: il primo era inaugurale e la novità ha attratto molti investitori soprattutto retail", dice un dealer. "La domanda che vediamo oggi è più normale". Le prime ipotesi che riguardavano il primo Btp Italia erano di un ammontare tra 1,5 e 2,0 miliardi, mentre l'intero collocamento ha stupito tutti con i suoi 7,3 miliardi.

"Con questa seconda emissione ci avvicineremo alla prima ipotesi", stima un altro.

Anche il Tesoro non si aspettava un altro exploit. Maria Cannata, direttore generale del Tesoro per il debito pubblico, venerdì si è detta fiduciosa su una "buona partecipazione" del mercato al collocamento del secondo Btp Italia, pur precisando di aspettarsi "meno" della prima emissione.

Le condizioni del mercato era più brillanti lo scorso marzo, mentre sono più preoccupate e tese quelle di oggi. Lo spread Btp/bund a fine marzo quotava attorno a 270/80 punti base, in questi giorni viaggia a 450 punti base. Oltre al fatto che oggi e domani il mercato londinese è chiuso per i festeggiamenti alla Regina.

C'è poi anche un problema di assorbimento.   Continua...