Sisma Emilia, governo valuterà se rivedere target deficit-Riccardi

mercoledì 30 maggio 2012 15:12
 

ROMA, 30 maggio (Reuters) - Il ministro per la Cooperazione, Andrea Riccardi, non si sbilancia sull'ipotesi di una revisione degli obiettivi di finanza pubblica italiani come conseguenza del terremoto che ha colpito l'Emilia Romagna.

Il ministro lo ha detto parlando con i giornalisti a margine di una visita alla comunità di Sant'Egidio.

"Vedremo, vedremo", si è limitato a dire Riccardi ai giornalisti che gli chiedevano se saranno rivisti i target di deficit come conseguenze dell'aumento delle spese per gli interventi post sisma.

Il ministro ha anche auspicato che i risparmi frutto della spending review consentano di non aumentare ulteriormente l'Iva: "Credo che si debba evitare l'aumento dell'Iva, però vedremo", ha risposto a chi gli chiedeva se i risparmi della lotta agli sprechi dovessero essere destinati ai terremotati piuttosto che ad evitare l'aumento delle imposte indirette.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia